Il romanzo verità “Sarah. La Ragazza di Avetrana” al Posia Book Project di San Foca

Commenti · 1028 Visualizzazioni

La storia tragica di Sarah Scazzi, raccontata nel libro inchiesta edito dalla Fandango Libri, è il tema al centro della serata, a ingresso libero, nel cocktail bar The Green del Posia a San Foca. Il 25 settembre, alle 19, il giornalista Pierpaolo Lala dialogherà con gli autori Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni.

Il racconto emozionante di uno dei più tragici casi della cronaca nera italiana di cui ricorrono i 10 anni è protagonista del quattordicesimo Venerdì d’Autore del Posia Book Project, il progetto culturale ideato dal Posia Luxury Retreat Spa di San Foca, che si terrà il prossimo 25 settembre alle ore 19.

La storia tragica di Sarah Scazzi di Avetrana raccontata nel libro inchiesta Sarah. La Ragazza di Avetrana (Fandango Libri, 2020) è il tema al centro della serata a ingresso libero nell’originale open space con cocktail bar The Green. Sarà il giornalista Pierpaolo Lala a dialogare con gli autori Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni, che hanno già firmato insieme un altro libro “Nella Setta” (Fandango, 2018), che ha ricevuto il Premio Mattarella Giornalismo e il Premio Europeo Giornalismo Investigativo, ha suggerito due proposte di legge ed è attualmente in corso una trasposizione televisiva.

Il nuovo romanzo verità parte da una data, il 26 agosto 2010, quando ad Avetrana, un piccolo borgo di seimila abitanti in provincia di Taranto, scompare Sarah Scazzi, una ragazza bionda, silenziosa e misteriosa. L’Italia intera s’interroga sconvolta su cosa possa essere successo a una quindicenne dall’aria così innocente. Durante i quarantadue giorni di ricerca si faranno molte ipotesi, che pian piano sveleranno intimi segreti e rancori taciuti, arrivando a costruire un incredibile reality show dell’orrore e del grottesco in salsa pugliese, dove Avetrana diventerà l’inaspettato set a cielo aperto.

Le indagini porteranno prima alla confessione di Michele Misseri, zio di Sarah e poi alla condanna all’ergastolo della moglie Cosima Serrano e della figlia Sabrina Misseri, che negli anni hanno continuato a dichiararsi innocenti. Nonostante confessioni e condanne questa tragicommedia salentina divenuta il primo processo mediatico del nostro paese non può ancora dirsi risolta. Sarah è un romanzo ambizioso e spietato, che con uno stile insieme lirico e tagliente, unisce alla precisa ricostruzione di ciò che è accaduto, o meglio deliberatamente taciuto, una riflessione sul male e sulla sua spettacolarizzazione, sulle conseguenze delle proprie azioni e su quanto siamo disposti a sacrificare per le persone che amiamo.

Matteo Rovere, insignito nel 2020 con il David di Donatello come miglior produttore, e la sua Groenlandia ne farà presto un documentario e una fiction.

A seguire, alle 21.00, ci sarà la Cena d’Autore con ricette tipiche di Avetrana ispirate dal libro presso Aura Restaurant (costo 35 euro 3 portate, prenotazione obbligatoria al n. 0832881300).

Info: lungomare Matteotti, 157 – San Foca (Le) tel 0832.881300, posia.it

Flavia Piccinni (Taranto, 1986) ha pubblicato tre romanzi e un reportage sulla ’ndrangheta. Coordinatrice editoriale della casa editrice Atlantide, è parte della redazione di Nuovi Argomenti. Autrice di documentari per Rai1 e Radio3 Rai, scrive su diversi giornali. La sua inchiesta Bellissime (Fandango, 2017) ha suggerito una proposta di legge, ha ispirato l’omonimo film documentario ed è stato insignito del Premio Croce.

Carmine Gazzanni (Isernia, 1989) giornalista, scrive per La Notizia, Panorama, Donna Moderna. In passato ha collaborato con Presa Diretta (Rai3), L’Espresso, Left e Narcomafie. Attualmente lavora a Rai1. Dalle sue inchieste sono nate interrogazioni parlamentari e ha vinto, fra l’altro, il Premio Pietro di Donato.

Posia Luxury Retreat Spa: bike e boutique hotel fronte mare, con 23 camere, tre piscine, My SPA con massaggi ayurvedici e trattamenti estetici personalizzati della Beauty Manager Paola Piconese visagista e fashion stylist, area fitness e ciclo officina con noleggio bici. Cucina mediterranea nel ristorante Aura e ampia drink list nei due cocktail bar.